A tu per tu con PACOMONKEY incredibile formazione

A tu per tu con PACOMONKEY incredibile formazione

Con grande riconoscenza diamo il benvenuto alla band PACOMONKEY, formazione poliedrica che sta raccogliendo consensi crescenti nel pubblico italiano. Recentemente impegnata nella promozione del lavoro SCIVOLA, leggiamo con curiosità l’intervista alla band PACOMONKEY, grati e onorati per il loro tempo e la cortesia riservataci! Avviciniamoci con garbo e curiosità al mondo musicale e personale dei componenti, la formazione PACOMONKEY ci condividerà con quelle che sono le collaborazioni, fra le tante, quelle con FABIO MORA,Safe&Sound, le esperienze, e i progetti futuri. Andiamo a capofitto a fondo e diamo un caloroso benvenuto alla band PACOMONKEY!

Com’è nata tua la passione per la musica?

Nasce a 16 anni ,come tanti ragazzi negli anni 90, come bassista di una band tra amici di punk/rock per poi evolversi sempre più nella passione per la musica elettronica.


Com’è nato “PACOMONKEY” e il suo sound?

Pacomonkey nasce nel 2019 come aggregatore di artisti (cantanti , musicisti ecc) con la comune passione per la musica elettronica e la poesia, ma più in generale per la condivisione di emozioni.


Prima l’uovo (il testo) o la gallina (la musica). Com’è stato il processo di creazione di SCIVOLA?

Per quanto mi riguarda sempre prima l’uovo, nasce tutto dal bisogno di trasmettere un concetto , un emozione , poi lavoro al vestito che in un qualche modo deve essere evocativo del testo.

Scivola in particolare nasce dall’esigenza di condividere i modi che mi hanno aiutato a superare un periodo difficile della mia vita.

Perché spesso il metodo migliore per farsi scivolare addosso certi periodi , è dare importanza a gesti semplici come un respiro profondo o un abbraccio.

E com’è nato il suo videoclip?

Il video di Scivola non è altro che un omaggio al mondo del Surf italiano di cui i ragazzi del collettivo ONDENOSTRE sono ambasciatori con i loro bellissimi cortometraggi.

Visto che ritengo il Surf uno sport che rende molto bene l’idea di farsi scivolare addosso le cose , non solo per il gesto atletico, ma anche per lo spirito di passione e condivisione di chi lo pratica.


E l’album da cui è estratto?

Il singolo Scivola è il secondo estratto da “il Ritorno dell’Onda” un ep di 4 brani uscito quest’estate che ha come tema principale appunto il mare e tutte le emozioni che in me ha sempre suscitato.

 
Cos’è per te l’arte, la musica?

Sicuramente passione e condivisione ma soprattutto il miglior modo che conosco per trovare il mio equilibrio.

Quali sono le tue influenze artistiche?

Non ho artisti ben precisi , mi son sempre fatto affascinare da ciò che mi fà vibrare, che stimola la mia emotività.

Quali sono le tue collaborazioni musicali?

In passato sono stato il dj tastierista della band i RIO per circa 10 anni lavorando anche come fonico in studio alla produzione dei primi 3 album della band e con tante esperienze di live su diversi palchi importanti.

E le collaborazioni con FABIO MORA e Safe&Sound nel lavoro in promozione?

Con Fabio e safe&sound mi è sembrato naturale collaborare avendo militato insieme nei Rio dalla fondazione appunto della band fino al 2010 .


Quali sono i contenuti che vuoi trasmettere attraverso la vostra arte?

La condivisione di emozioni.

Parliamo delle tue pregiate esperienze di pubblicazioni, live, concerti o concorsi?

Come dicevo prima l’esperienza con i Rio mi ha permesso di lavorare alla produzione in studio con diversi artisti (Fiorella Mannoia nel Gigante su tutti)e di calcare diversi palchi importanti dal 2004 al 2010 (Tim Tour, Cornetto Free music festival, Festivalbar,Coca cola MTV, open in act stadi Ligabue, capovolo Ligabue ecc ecc..)

Cosa ne pensi della scena musicale italiana? E cosa cambieresti/miglioreresti?

Peso che come ogni periodo storico ci siano cose interessanti , altre un po’ meno , ma comunque ci sia sempre bisogno di promuovere e supportare la musica in ogni sua forma.


Oltre al lavoro in promozione quale altro brano ci consigli di ascoltare?

Tutti gli altri … sono di parte.

Come stai vivendo da artista e persona questo periodo del covid-19?

Sicuramente in maniere stimolante , come penso sia per molti che fanno musica .
Quali sono i tuoi programmi futuri?

Per ora continuo con la promozione di questo ep “il Ritorno dell’Onda” che potete trovare su tutti i portali digitali (Spotify, iTunes, ecc ecc..) anche se sono già al lavoro su nuovi pezzi.

Buona Onda a tutti!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.