LeiKié, proviamo a svelarvelo noi!

LeiKié, proviamo a svelarvelo noi!

Il volto di LeiKiè non appare sui social. LeiKiè appare infatti solo attraverso i suoi travestimenti e i video musicali animati con tecniche miste da lei diretti. Il nome dell’artista LeiKiè fa assonanza con “Lei chi è”. E’ dunque un invito a cercarla tra le diverse identità da lei rappresentate? Al quesito “LeiKié” (Lei chi è) è l’interpretazione a rispondere.

Sta a noi, grazie a questa intervista, di cui ringraziamo l’artista per la disponibilità e la cortesia, svelarvi qualcosa in più e cercare di rispondere a questa domanda. Ma, allo stesso tempo, non svelare troppo per non far venire meno un giusto e curioso alone di mistero che fa sempre bene!

Com’è nata la passione per la musica?

La mia prima passione in realtà è stata il teatro e la recitazione, ma la musica l’ho sempre portata dentro di me fino a che un giorno non mi sono decisa di registrare le melodie e i testi che di getto mi uscivano nei momenti più disparati della giornata. Ho fatto ascoltare queste registrazioni a degli amici musicisti per avere un’opinione, se potevano avere un senso queste, chiamiamole, “ispirazioni musicali” e loro, pur riconoscendone una natura “sui generis”, mi hanno detto che comunque erano diverse, interessanti, simpatiche nella loro satira e mi hanno spronato a coltivare questa mia vena creativa.

 

Cosa significa e com’è nato il nome “LeiKiè” e il suo personaggio?

LeiKiè significa che nemmeno io so chi sono… o meglio dal momento in cui sto proponendo delle canzoni dove tema e soggetti spaziano veramente tanto (questo sarà evidente ascoltando i prossimi singoli), ho preferito fare la scelta di non essere io il personaggio, ma di essere i personaggi che in ogni video musicale danno vita alle canzoni stesse. Non c’è una protagonista ma ci sono i protagonisti delle canzoni.

 

Come è stato concepito il singolo “FANTASIA NELLA FATTORIA”?

La canzone è nata di getto mentre stavo uscendo di casa, ma, poi, mi sono bloccata. Infatti, dopo la prima strofa, mi sono resa conto che era partito, involontariamente, un colpo di fulmine tra una gallina e una capretta. Mi sono messa a ridere e, immaginando cosa avrebbero fatto le altre specie animali in una fattoria, ho proseguito il racconto cantato. 

 

E com’è nato il suo videoclip?

Questa canzone è così particolare che non poteva che stimolare la creazione di disegni di animaletti simpaticissimi e curiosi. Conoscendo il mondo dell’animazione, mi è venuto spontaneo ideare il layout dei singoli animaletti cosi speciali per poi animarli in 2D creando un video con tecniche miste accurato e divertente. Ovviamente, poi, LeiKiè non poteva non entrare in quella “Fattoria” con quella “Fantasia”, per cui si è travestita da Nonnina Sprint e da Nipotino Birba.


E l’album da cui è estratto? Oppure è in cantiere un album che lo conterrà?

Ho molte canzoni nel mio “archivio creativo”, quest’anno usciranno nuovi singoli, alcuni saranno diversi nello stile e nei temi. Effettivamente stiamo prendendo in considerazione poi di riunirli tutti insieme in un album, ma il progetto è ancora in via di definizione.

 

Com’è stato il percorso dall’esordio ad oggi?

L’esordio c’è stato con il primo singolo “Andiamo al Mare” che ha debuttato caratterizzando sin da subito il progetto di LeiKiè a livello globale. LeiKiè promuove infatti un innovativo “Porta A Porta” melodico che porta sorrisi oltre frontiera. “Andiamo al Mare” è infatti uscito anche in altre 4 versioni:

Vamos al mar” versione spagnola, “Let’s go to the sea” versione inglese, “Ikou Umie” versione giapponese e “Poehali Na More” versione russa. Così anche “Fantasia nella Fattoria” è stata realizzata nella verisone spagnola “Mi GranJa Es Fantasia”, inglese “It’s My Little Farm” e verrà realizzata a breve anche in russo. Lo stesso vale per le prossime canzoni.

Anche “Andiamo al Mare” è un singolo ironico, divertente e “apparentemente” no sense, invita infatti anche a delle riflessioni sul cambiamento climatico seppure mantenendo uno stile comico. Anche con questa canzone LeiKiè ha interpretato un video musicale animato con tecniche miste in cui ha recitato diversi personaggi di un’allegra e buffa famigliola e di una singolare presentatrice televisiva.

 

 

Quali sono le influenze artistiche?

Sicuramente il teatro ha influenzato la mia parte artistica e proprio per questo il mondo musicale che sento a me più vicino è il “Teatro Canzone” dove musica canto e teatro si incontrano e si fondono insieme. Ogni mia canzone avrà sempre un video musicale da me interpretato proprio perché le mie canzoni necessitano di essere anche viste e non solo ascoltate.

 

Quali sono le collaborazioni musicali?

Collaboro strettamente con un “tizio” che si diverte a entrare come in un labirinto nelle melodie assimmetriche che scrivo per interpretarle donando loro vita. Non posso dire il suo nome per non essere rintracciata, ecco perchè lo chiameremo LuiKiè_Music. C’è però anche un altro “tizio” con cui collaboro assiduamente per realizzare le illustrazioni dei video, anche di lui non posso rilasciare dati anagrafici, ma lo potremo chiamare LuiKiè_graphic. Ci sono altre persone nel nostro team, ma tutte temono che venga affibbiato a loro un nome troppo strano, per cui le manteniamo anonime per ora.

E la collaborazione con l’etichetta “Not Just Music” nel lavoro in promozione

Not just music significa NON SOLO MUSICA per questo motivo mi ritrovo perfettamente in sintonia poiché abbraccia e avvolge le diverse forme d’arte in cui mi riconosco e che fanno parte del mio mondo creativo.

 

Quali sono i contenuti che vuoi trasmettere attraverso la musica?

Amo sorridere alla vita e credo che sia meraviglioso dare messaggi positivi con una vena ironica e satira costruttiva anche se, talvolta, no sense. Ritengo fondamentale sdrammatizzare tutto ciò che è possibile invitando al divertimento, ma dando comunque un senso a ciò che si comunica, anche attraverso un sottotesto. Ritengo di essere tanto bambina dentro, quanto concreta e spirituale. In questo modo affronto la vita e dalla vita stessa nascono le mie canzoni.

Parliamo delle pregiate esperienze di live, concerti e concorsi?

Le mie esperienze live passate sono più che altro teatrali. Per i progetti musicali di LeiKiè al momento non prevedo concerti perché sto lavorando assiduamente per cercare finanziamenti e non solo per questo progetto. Sto lavorando anche alla creazione di una situation comedy animata in 3D del tutto speciale. Anche qua ci sono racconti, interpretazioni divertenti e molta musica creata ad hoc per questo format. Anche le canzoni di LeiKiè saranno presenti. Se in futuro dovessi fare dei concerti, credo che sarebbero simili a dei musicals.

 

 

Cosa ne pensi della scena musicale italiana? E cosa cambieresti/miglioreresti?

Non mi ergo da nessuna parte per poter dare giudizi anche perché non ne ho dentro. Amo ascoltare la musica e giro stazione facilmente se una musica non mi colpisce, ma mi lascio afferrare le viscere se la sento dentro di me. Non mi pongo poi quesiti intellettuali perché fondamentalmente amo cantare inventando canzoni per stare bene.

 Oltre al lavoro in promozione quale altro brano ci consigliate di ascoltare?

Non potete perdervi “Ikou Umie”, la versione giapponese di “Andiamo al Mare”. Appena l’avrete ascoltata, vorrete impararla a memoria subito e ci riuscirete!. E’ un catalizzatore di buon umore. 

Come stai vivendo da artista e persona questo periodo del covid-19?

Canta che ti passa è il mio slogan e lo sto perseguendo. Visto il momento, non riesco a smettere di cantare, hahaha…. A parte gli scherzi, credo che cantando l’umore migliori. Un mio vecchio zio mi ha raccontato che durante i tempi della guerra le massaie cantavano sempre e si mandavano anche a quel paese da una finestra all’altra sfogandosi ma mantenendo l’ironia. Se provassimo a farlo in emergenza Covid e se quindi tutti cantassero per sfogarsi, sicuramente nascerebbero dei veri e propri musical singolari e coloriti nei testi. Personalmente canto e mi sfogo e così, mi dispiace, nascono le mie canzoni assurde.

Quali sono i programmi futuri?

Stiamo preparando i video musicali dei due prossimi singoli che usciranno a breve. Entrambi tratteranno tematiche diverse mantenendo sempre una chiave ironica e divertente. Nel frattempo, stiamo producendo altre canzoni. I programmi sono intensi sia sul fronte melodico che video, ve li sveleremo man mano.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.